Torna Su
mediobanca tasso fisso in usd mediobanca tasso fisso in usd

MEDIOBANCA TASSO FISSO IN USD

Mediobanca Tasso Fisso in USD con scadenza agosto 2021 è un investimento a 2 anni e sei mesi che offre una cedola fissa del 3,35% annuo lordo.




CODICE ISIN IT0005359143
EMITTENTE Mediobanca S.p.A.
PERIODO DI SOTTOSCRIZIONE Dal 29 gennaio al 25 febbraio 20191
DURATA 2 ANNI E 6 MESI (28 febbraio 2019 – 28 agosto 2021)
RATING EMITTENTE S&P - BBB Fitch - BBB Moody's - Baa1
RATING EMISSIONE Alle Obbligazioni emesse è stato assegnato, in data 22 gennaio 2019, il rating “BBB“ da parte di S&P e, in data 23 gennaio 2019, il rating “BBB”da parte di Fitch.
VALUTA DI EMISSIONE DOLLARI (USD)
VALORE NOMINALE USD 2.000 per ciascuna obbligazione
CEDOLA FISSA Cedola del 3,35% annuo lordo pagata il 28 agosto 2019, il 28 agosto 2020 e il 28 agosto 2021.

Si precisa che il valore lordo della prima cedola (del 28 agosto 2019) è pari a 33,22$ per ciascuna obbligazione.

MERCATO DI QUOTAZIONE Euro TLX

1 Fino alle 16:30 dell’11 febbraio 2019 (incluso) nel caso di offerta mediante tecniche di comunicazione a distanza (online e Servizio Clienti), fino alle 16:30 del 18 febbraio 2019 (incluso) in caso di offerta fuori sede e fino alle 16:30 del 25 febbraio 2019 (incluso), nel caso di offerta in sede (presso le Filiali di CheBanca!), salvo il caso di proroga o chiusura anticipata dell’Offerta da comunicarsi mediante avviso da pubblicare sui siti internet dell’Emittente e Responsabile del Collocamento (www.mediobanca.com) e del Collocatore (www.chebanca.it). 





 Per sottoscrivere Mediobanca Tasso Fisso in USD è necessario essere titolari di Conto Yellow: il conto che ti permette, tramite il dossier titoli collegato, di comprare, vendere, gestire, custodire i tuoi strumenti finanziari
. 
Visita la pagina dedicata per avere maggiori informazioni.

COSA DEVI SAPERE PRIMA DI INVESTIRE

Gli investitori non devono effettuare alcun investimento nelle Obbligazioni se non dopo avere considerato attentamente tutti gli elementi che caratterizzano e possono avere un impatto sulle Obbligazioni. Si raccomanda di consultare la Documentazione d’Offerta al fine di ottenere un quadro esaustivo dei termini e delle condizioni applicabili alle Obbligazioni, compresi i fattori di rischio.


Di seguito i principali rischi:



- rischio che l'Emittente non sia in grado di adempiere agli obblighi assunti con le Obbligazioni alle date di pagamento; si specifica a tale proposito che le obbligazioni non sono coperte da garanzie dell’Emittente o di terzi nè dal Fondo Interbancario di Tutela dei depositi;

- rischio che le obbligazioni in caso di crisi siano assoggettate al cd.  bail-in e potrebbero subire una riduzione del valore, anche fino al suo azzeramento;

- rischio che in caso di vendita delle Obbligazioni prima della scadenza gli investitori possano ricavare un importo inferiore a quanto investito;
- rischio di cambio connesso alla valuta di denominazione delle obbligazioni. Tale rischio deriva dalla variabilità dei tassi di cambio, il cui andamento sfavorevole può negativamente influenzare i rendimenti e il valore di mercato delle obbligazioni.

CONTATTACI PER AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI

Per maggiori informazioni puoi chiamarci al numero 02.3200.4040 (per i Clienti 800.10.10.30), venire in una delle nostre Filiali oppure prenotare una chiamata per essere ricontatto da un nostro specialista:

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale che non costituisce un'offerta o una sollecitazione a investire né una raccomandazione di investimento. Tutte le informazioni riportate non costituiscono un'offerta o una sollecitazione ad investire né una raccomandazione di investimento; tali informazioni hanno valore indicativo e non sono complete circa le caratteristiche, la natura e i rischi dei servizi o prodotti menzionati. Prima dell'adesione leggi attentamente il Prospetto di Base di Mediobanca - Banca di Credito Finanziario S.p.A. relativo al " Programma di emissione, offerta e/o quotazione di Obbligazioni Zero Coupon con eventuale facoltà di rimborso anticipato a favore dell’Emittente e/o dell’obbligazionista, Obbligazioni a Tasso Fisso con eventuale facoltà di rimborso anticipato a favore dell’Emittente e/o dell’obbligazionista, Obbligazioni a Tasso Variabile con eventuale facoltà di rimborso anticipato a favore dell’Emittente e/o dell’obbligazionista e Obbligazioni a Tasso Variabile con Tasso Minimo (floor) e/o Tasso Massimo (cap), Obbligazioni a Tasso Misto [(Fix to Floater)] [(Floater to Fix)] con eventuale Tasso Minimo (floor) e/o Tasso Massimo (cap) e Obbligazioni a Tasso Fisso Step Up/Step Down con eventuale facoltà di rimborso anticipato a favore dell’Emittente e/o dell’obbligazionista” depositato presso la Consob in data 2 marzo 2018 a seguito di approvazione comunicata con nota n. 55092/18 del 28 febbraio 2018, così come integrato dal Supplemento al Prospetto di Base depositato presso la Consob in data 22 novembre 2018 a seguito di approvazione comunicata con nota n. 482981/18 del 21 novembre 2018 disponibili sui siti www.chebanca.it e www.mediobanca.com. Si invita a prendere visione delle caratteristiche e dei rischi dell'investimento in Obbligazioni. È quindi necessario che l'investitore concluda un'operazione solo dopo averne compreso la natura e il grado di esposizione al rischio che essa comporta avvalendosi anche dell‘assistenza fornita dall'intermediario. Si consideri che, in generale, l'investimento in tali strumenti, in quanto di particolare rischiosità, non è adatto alla generalità degli investitori. Si precisa infine che il trattamento fiscale dipende dalla situazione individuale di ciascun cliente, che l'aliquota fiscale e la base imponibile potrebbero variare nel tempo.