Torna Su
Sicurezza Sicurezza

SICUREZZA

CheBanca! adotta diverse misure di sicurezza per garantire la protezione dei tuoi dati e delle tue transazioni.

LA SICUREZZA DEL SITO E DELLE OPERAZIONI

  • I nostri esperti di sicurezza controllano in tempo reale gli accessi al sito e all’occorrenza intervengono tempestivamente per bloccare situazioni anomale o tentativi di frode.

  • I tuoi conti sono accessibili solo attraverso un’area riservata che protegge i tuoi dati tramite connessioni sicure. Inoltre, grazie ai certificati “di tipologia EV (Extended Validation)” adottati da CheBanca!, puoi facilmente verificare l’autenticità del nostro sito.

  • Tre diverse informazioni per identificarti (codice cliente, data di nascita, codice di accesso) e la Strong Authentication, la nuova modalità per confermare le operazioni e accedere ai tuoi dati riservati tramite un codice temporaneo “usa e getta” chiamato OTP (One Time Password).

CONSIGLI PER LA SICUREZZA DEL TUO COMPUTER

  • Tieni costantemente aggiornati il sistema operativo e gli applicativi del tuo computer.

  • Scarica solo gli aggiornamenti ufficiali, disponibili sui siti delle aziende produttrici.

  • Installa adeguati software di protezione (antivirus, personal firewall, etc.) e ricordati di tenerli sempre aggiornati.

  • Diffida di qualsiasi e-mail ti inviti a scaricare o eseguire programmi di cui ignori la provenienza.

CONSIGLI PER QUANDO ACCEDI AI SERVIZI DI CHEBANCA!

  • Custodisci con cura i tuoi dati personali. Sono gli unici dati che ci permettono di riconoscerti!

  • Cambia regolarmente il codice di accesso.

  • Verifica l’autenticità della connessione con CheBanca! mediante il controllo del nome del sito nella barra di navigazione e la presenza del certificato nell’area riservata (il lucchetto verde nella barra di navigazione e il riferimento a CheBanca! S.p.A.).

  • Scrivi direttamente l’indirizzo della banca nella barra di navigazione. Non cliccare su link presenti in e-mail sospette: potrebbero condurti verso un sito contraffatto

  • Attiva sempre gli SMS di notifica, anche per importi minimi.

  • Diffida di qualunque richiesta di inserimento dati relativi a carte di pagamento, chiavi di accesso all’home banking o altre informazioni personali. Non ti richiederemo mai queste informazioni via e-mail.