Torna Su
Domande Frequenti Domande Frequenti

Ex Clienti Barclays

INDIETRO

Il mio IBAN cambierà?

Dal 29 maggio 2017 le coordinate IBAN e BIC del tuo Conto Corrente saranno modificate. Le nuove coordinate sono indicate nella lettera “Cambio IBAN e modifiche all’operatività” che ti viene spedita per posta (vedi fac-simile). Per evitare disservizi, ti suggeriamo di comunicare il nuovo IBAN agli ordinanti che abitualmente dispongono accrediti in tuo favore (es. datore di lavoro, clienti, INPS per le prestazioni diverse da quelle pensionistiche). Eventuali disposizioni di bonifico in entrata effettuate in tuo favore sulle coordinate valide fino al 26 maggio 2017 saranno comunque automaticamente re-indirizzate fino al 31 ottobre 2017 sulle nuove coordinate. Le disposizioni di bonifico ricorrenti in uscita, così come i servizi di addebito diretto in conto corrente (es. domiciliazioni di utenze, addebiti delle carte di credito, rate di mutui o finanziamenti), continueranno ad operare senza interruzione mantenendo le scadenze, gli importi ed i beneficiari impostati. Per i bonifici internazionali, il nuovo IBAN dovrà essere usato con il nuovo BIC di riferimento. Qualora avessi autorizzato terzi ad operare sul tuo conto corrente e/o dossier titoli tramite conferimento di delega bancaria, dovrai comunicare il nuovo IBAN ricevuto per posta anche ai delegati, che potranno continuare ad operare in Filiale.

Tutti i dettagli relativi al cambio IBAN e alle modifiche all’operatività sono contenuti nella comunicazione cartacea spedita per posta.

Potrò ancora accedere all'Home Banking e Mobile APP di Barclays?

Dal 29 maggio 2017 tutti i tuoi rapporti bancari saranno visualizzati attraverso l'Area Clienti CheBanca! che sostituirà in via definitiva il tuo attuale Internet Banking. Per garantirti un accesso immediato a questa nuova area a seguito dell'integrazione dei sistemi, ti consigliamo di attivare tra il 3 aprile e il 26 maggio questa sezione attraverso pochi e semplici passi. Verifica nella sezione "Pre-attivazione" del sito come effettuare l'attivazione dell'Area Clienti e la configurazione del tuo profilo.

Potrò ancora avere accesso allo storico delle mie comunicazioni e movimentazioni?

Fino al 26 maggio 2017 puoi consultare all’interno dell’Home Banking lo storico delle comunicazioni ricevute e tutte le movimentazioni registrate, con l’unica eccezione delle quietanze del pagamento del bollo ACI e del Canone RAI.

A seguire, tutta la documentazione non sarà più consultabile online e potrà essere richiesta scrivendo all'indirizzo mail documentazionestorica@chebanca.it. Ti consigliamo, pertanto, di archiviare e/o stampare tutta la documentazione storica rilevante disponibile nell'Area ex-Clienti Barclays (ad es. estratti conti, quietanze di pagamento come F24, bonifici, etc.) prima del 26 maggio 2017.

Cosa devo fare per tutte le disposizioni di pagamento che oggi sono agganciate al mio conto corrente?

Dal 29 maggio 2017 le coordinate IBAN e BIC del tuo Conto Corrente saranno modificate. Le nuove coordinate sono indicate nella lettera “Cambio IBAN e modifiche all’operatività” che ti viene spedita per posta (vedi fac-simile) . Per evitare disservizi, ti suggeriamo di comunicare il nuovo IBAN agli ordinanti che abitualmente dispongono accrediti in tuo favore (es. datore di lavoro, clienti, INPS per le prestazioni diverse da quelle pensionistiche). Eventuali disposizioni di bonifico in entrata effettuate in tuo favore sulle coordinate valide fino al 26 maggio 2017 saranno comunque automaticamente re-indirizzate fino al 31 ottobre 2017sulle nuove coordinate. Le disposizioni di bonifico ricorrenti in uscita, così come i servizi di addebito diretto in conto corrente (es. domiciliazioni di utenze, addebiti delle carte di credito, rate di mutui o finanziamenti), continueranno ad operare senza interruzione mantenendo le scadenze, gli importi ed i beneficiari impostati. Per i bonifici internazionali, il nuovo IBAN dovrà essere usato con il nuovo BIC di riferimento. Qualora avessi autorizzato terzi ad operare sul tuo conto corrente e/o dossier titoli tramite conferimento di delega bancaria, dovrai comunicare il nuovo IBAN ricevuto per posta anche ai delegati, che potranno continuare ad operare in Filiale.

Tutti i dettagli relativi al cambio IBAN e alle modifiche all’operatività sono contenuti nella comunicazione cartacea spedita per posta.

Avrò sempre a disposizione il Servizio Clienti per ogni dubbio o richiesta?

Fino al 26 maggio 2017 il Servizio Clienti è a tua disposizione dal Lunedì al Venerdì dalle 8 alle 19 al nuovo numero verde dedicato 800 184 994 - gratuito anche da telefono mobile - o all'indirizzo mail "clientservice@chebanca.it".

Dal 29 maggio 2017 il Servizio Clienti avrà nuovi recapiti e nuovi orari.
• Numero verde da telefono fisso o mobile: 800 10 10 30 (ramo 8 Assistenza generica - ramo 2 Investimenti)
• Numero dall’estero:+39 02 3200 4141
• Orari: 24 ore su 24, tutti i giorni dell'anno. Operatore: lun – ven, 8.00 - 22.00; sab: 8.00 – 12.00
• E-mail: info@chebanca.it

A paritire da tale data, inoltre, potrai operare in circolarità presso qualsiasi Filiale CheBanca!, tramite Servizio Clienti, Internet e Mobile Banking.

Termini e condizioni del mutuo sottoscritto con Barclays rimarranno invariati?

Certo, le condizione economiche e contrattuali dei tuoi rapporti in essere non subiranno variazioni.

Ti informiamo, inoltre, che tutti gli eventuali mutui sottoscritti con Barclays, che fossero già stati oggetto della cessione a CheBanca! dello scorso agosto, verranno inclusi nel processo di integrazione informatica dei sistemi. Ciò significa che, a partire dal 29 maggio 2017, anche questa tipologia di prodotto avrà un nuovo numero identificativo. Le relative rate continueranno ad essere addebitate sui medesimi conti correnti per i quali hai conferito mandato di addebito alla sua banca: qualora i conti correnti di addebito fossero oggetto di questa migrazione informatica, l’aggiornamento delle relative coordinate bancarie verrà effettuato centralmente e in modo automatico dalla banca. Per maggiori informazioni fai riferimento alla comunicazione ricevuta o al sito internet "www.chebanca.it".

Sono un cliente registrato al Premier Club, potrò continuare ad usufruire del programma collegandomi al sito https://premierclub.chebanca.it ed utilizzando le stesse credenziali?

Se sei un membro del CheBanca! Premier Club nulla cambierà anche dopo il 29 maggio 2017. Per conoscere le promozioni e le iniziative a te riservate potrai sempre accedere alla pagina https://premierclub.chebanca.it inserendo le tue solite credenziali.

Potrò continuare ad operare nella mia attuale Filiale di riferimento e avrò sempre a disposizione l'attuale personale di filiale - gestore/account/consulente finanziario?

Nulla cambierà nella relazione con la tua Filiale e/o con il tuo Consulente di riferimento. In aggiunta, a paritire dal 29 maggio potrai operare in circolarità, presso qualsiasi Filiale CheBanca!, tramite Servizio Clienti, Intenet e Mobile Banking. Per maggiori informazioni fai riferimento alla comunicazione ricevuta o al sito internet "www.chebanca.it".

Sono ancora in possesso di un libretto di assegni Barclays, continueranno a essere validi anche in seguito al processo di integrazione informatica dei sistemi?

Gli assegni a marchio CheBanca! precedentemente emessi potranno continuare ad essere utilizzati.
Qualora, invece, avessi ancora assegni con marchio Barclays, ti invitiamo a rivolgerti alla tua Filiale di riferimento per restituire il vecchio carnet e per ritirare il nuovo libretto.

Le mie attuali condizioni sul Conto Corrente e/o Dossier Titoli rimarranno invariate?

Le condizione economiche e contrattuali dei tuoi rapporti in essere non subiranno variazioni.

Qualora fossi intestatario di un Dossier Titoli, a partire dal 29 maggio 2017 cambieranno anche le relative coordinate di riferimento, che potrai recuperare in Filiale e/o attraverso l’Area Clienti CheBanca!.

In seguito al processo di integrazione informatica dei sistemi posso continuare ad utilizzare la mia Carta di Debito e il relativo PIN?

Se sei titolare di una Carta di Debito a marchio Barclays o di una Debit Card CartaSi, a partire dal 29 maggio 2017, questa non sarà più attiva e dovrà, quindi, essere sostituita con una nuova Carta di Debito a marchio CheBanca!, che riceverai nei prossimi giorni all’indirizzo di corrispondenza, così come il relativo PIN. La nuova Carta che ti verrà inviata sarà inattiva, ma potrai decidere di pre-attivarla attraverso la tua nuova Area Clienti CheBanca!. Anche in caso di pre-attivazione, la nuova Carta di Debito non sarà comunque utilizzabile prima del 29 maggio 2017. Nel caso non avessi accesso all’Internet Banking dovrai, invece, rivolgerti alla tua Filiale o al tuo Consulente per richiedere l’attivazione della nuova Carta.

In seguito al processo di integrazione informatica dei sistemi posso continuare ad utilizzare la mia Carta di Credito?

Le eventuali Carte di Credito in tuo possesso rimarranno valide fino alla loro scadenza. In prossimità della scadenza riceverai la nuova Carta e indicazioni per la relativa attivazione.

In seguito al processo di integrazione informatica dei sistemi posso continuare ad accedere al Servizio di Phone Banking?

Dal 29 maggio 2017, il numero del Phone Banking cambierà e sarà accessibile attraverso il Servizio Clienti di CheBanca! che avrà i seguenti recapiti e i seguenti orari.

• Numero verde da telefono fisso o mobile: 800 10 10 30 (ramo 8 Assistenza generica - ramo 2 Investimenti)
• Numero dall’estero:+39 02 3200 4141
• Orari: 24 ore su 24, tutti i giorni dell'anno. Operatore: lun – ven, 8.00 - 22.00; sab: 8.00 – 12.00
• E-mail: info@chebanca.it.

I nuovi codici identificativi saranno uguali a quelli utilizzati per accedere all’Area Clienti CheBanca!.

Il servizio di notifica/Alert verrà mantenuto?.

A partire dal 28 maggio 2017, il vecchio servizio di Alert non sarà più attivo. Ti invitiamo ad accedere alla sezione Alert e Contatti (Il Mio Profilo – Gestione Sicurezza) dell’Area Clienti CheBanca! per scoprire l’ampia gamma di notifiche offerte da CheBanca!, impostando le tue nuove referenze.

Cambierà il riferimento del mio dossier titoli?

Qualora fossi intestatario di un Dossier Titoli, a partire dal 29 maggio 2017 cambieranno anche le relative coordinate di riferimento, che potrai recuperare in Filiale e/o attraverso l'Area Clienti CheBanca!.