Diventa Cliente

Sospensione Mutui per emergenza sanitaria

 

In considerazione dell'attuale emergenza Covid-19 e in adeguamento alle indicazioni fornite dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, in questa pagina sono raccolte le informazioni necessarie e le modalità con cui procedere alla richiesta di sospensione. Eventuali aggiornamenti saranno pubblicati in questa stessa sezione.

 

Per informazioni sulle misure di sostegno al pagamento delle rate dei mutui sulla prima casa, previste dalla Regione Campania con DGR n. 170/2020, clicca qui.

 

SOSPENSIONE RATA MUTUI PRIMA CASA - ACCESSO FONDO DI SOLIDARIETÀ CONSAP

Il Fondo di Solidarietà, gestito da Consap S.p.A., consente ai titolari di un mutuo contratto per l'acquisito della prima casa di beneficiare della sospensione del pagamento delle rate al verificarsi di determinate condizioni nonché di specifiche situazioni di difficoltà anche temporanea, destinate ad incidere negativamente sul reddito complessivo del nucleo familiare. Per far fronte all'emergenza sanitaria, i recenti provvedimenti normativi hanno ampliato in via temporanea il perimetro di intervento del Fondo, prevedendo la possibilità di estensione anche a nuove casistiche.

Per maggiori informazioni, clicca qui.

 

SOSPENSIONE QUOTA CAPITALE MUTUI GARANTITI DA IPOTECA E PRESTITI CHIROGRAFI A RIMBORSO RATEALE
 

L’accordo ABI -  Associazioni dei Consumatori del 21 aprile 2020 non è stato prorogato; pertanto, possono beneficiare di questa misura solo i clienti in possesso dei requisiti necessari che abbiano presentato richiesta alla Banca entro e non oltre il 30 settembre 2020. 

 

L’accordo tra ABI e le Associazioni dei consumatori sottoscritto il 21 aprile 2020 ha previsto la possibilità di richiedere la sospensione della sola quota capitale, fino a 12 mesi, delle rate dei mutui e dei finanziamenti a rimborso rateale. L'iniziativa ha ampliato i sostegni economici a famiglie, partite IVA e professionisti danneggiati dall’emergenza Covid-19.
I destinatari della misura sono le persone fisiche con finanziamenti chirografari a rimborso rateale e con mutui garantiti da ipoteche su immobili, erogati per finalità diverse dall’acquisto della prima casa o che, pur essendo connessi a tale acquisto, non presentano le caratteristiche idonee all'accesso del Fondo di Solidarietà per i Mutui sulla prima casa.

Per maggiori informazioni, clicca qui.