Diventa Cliente




Modalità risparmio energetico


Questa schermata riduce il consumo di energia del monitor quando non sei attivo sul nostro sito.
Per riprendere la navigazione è sufficiente muovere il mouse.

CheBanca! insieme a Hope Onlus


Per l’operazione senza sprechi in aiuto agli ospedali Covid-19

Guarda il video

Grazie all’iniziativa Conto Deposito 1% CheBanca! ha donato una somma, pari all’1x1000 degli importi vincolati in promozione nel mese di Aprile, per un aiuto immediato contro il Coronavirus.

Il contributo di CheBanca!

Sono stati consegnati ai reparti di rianimazione di 9 ospedali della Lombardia ventilatori polmonari, ecografi portatili e dispositivi medici acquistati grazie alla donazione di 300.000 euro effettuata da CheBanca! a Hope Onlus, organizzazione non profit specializzata in progetti sulla salute e sull’educazione, che ha subito acquistato le apparecchiature per poi destinarle agli ospedali lombardi.

Leggi il comunicato stampa

Le apparecchiature elettromedicali salvavita sono inserite in un innovativo programma sanitario di emergenza, denominato Operazione Senza Sprechi, ideato da Hope Onlus e basato sulla fornitura immediata agli ospedali impegnati nella cura dei pazienti colpiti dall’Epidemia di Coronavirus. Gli ospedali utilizzano i macchinari salvavita e diagnostici gratuitamente e a tempo determinato, fino all’esaurimento delle effettive necessità. Le stesse apparecchiature medicali vengono poi rigenerate da Hope Onlus e destinate a un altro ospedale bisognoso, venendo così inserite in un circuito di economia circolare.

Le voci dei protagonisti

Elena Fazzini 

 

Il Fondatore e Segretario Generale di Hope Onlus racconta l’impegno di CheBanca! - insieme a Hope Onlus - per un concreto sostegno agli ospedali lombardi.

Guarda il video

L'impegno del Gruppo Mediobanca

 

L’iniziativa di CheBanca! si inserisce tra quelle adottate dal Gruppo Mediobanca per fronteggiare l’emergenza da Covid-19: sono stati devoluti 1,1 milioni di euro alla Regione Lombardia, al Comune di Milano e all'Ospedale Sacco. Questo è frutto dell'impegno congiunto del Gruppo e dei suoi dipendenti, che hanno partecipato attivamente a una campagna interna di raccolta fondi.